Un film a sostegno del ricercatore imprigionato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/03/2017 alle ore 16:28.

Una proiezione a sostegno di Ahmadreza Djalali, il ricercatore del Crimedim di Novara da mesi imprigionato in Iran. Questa sera (lunedì 27 marzo) il Cinema Araldo proporrà "I gatti persiani", un film che esalta la libertà, scelto in segno di vicinanza e sostegno a Djalali. Il ricavato della serata, infatti, sarà interamente devoluto alla causa #SaveAhmad. Ci sono ancora posti disponibili in prevendita; chi fosse interessato può scrivere a saveahmadreza@gmail.com

Tags: novara,ricercatore condannato a morte,cinema,raccolta fondi,Ahmadreza Djalali

Territori

Cronaca

Economia

Sanità