Truffa dell'abbraccio: anziani ancora nel mirino

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/02/2017 alle ore 17:10.

Dopo la truffa dello specchietto, del caro nipote e dei falsi addetti a domicilio, torna la truffa dell'abbraccio. Vittima una 70enne di Borgolavezzaro, nel novarese: domenica è stata avvicinata da due donne, che le hanno fatto credere di essere delle care amiche dei suoi figli. Qualche battuta per dare enfasi all'incontro e poi l'abbraccio finale per i saluti: è in quel momento che le hanno sfilato il portafogli dalla borsa. Subito dopo le due truffatrici hanno prelevato 200 euro da uno sportello bancomat della Lomellina, usando il bancomat della pensionata. Le immagini della videosorveglianza potrebbero fornire informazioni utili alle indagini, affidate ai carabinieri di Vespolate.

Tags: truffa anziani,truffa dell`abbraccio,borgolavezzaro,lomellina,carabinieri,novara,novarese

Territori

Cronaca

Economia

Sanità