Scoperti a violare il domicilio: in carcere

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/08/2017 alle ore 08:00.
Scoperti a violare il domicilio: in carcere 2
Scoperti a violare il domicilio: in carcere 2

Due persone e due storie diverse, ma con uno steso esito: finite in carcere per aver violato il proprio domicilio.  Sono una donna di origine polacca, B.S. 47enne,residente a Novara, che era sottoposta alla misura degli arresti domiciliari e che, anziché rimanere al domicilio, si era fatta sorprendere dai militari in violazione delle prescrizioni imposte. A seguito delle segnalazioni la donna è stata tradotta in carcere. Stessa sorte per un marocchino di 23anni, K.M., domiciliato a Novara, già arrestato per furto aggravato, che i Carabinieri hanno segnalato per la violazione delle prescrizioni imposte e che è stato colpito da un provvedimento dell’A.G. con il quale è stata disposta la sua carcerazione.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Politica