L'ombra della mafia sulle mense del Vergante

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/07/2017 alle ore 06:15.
L'ombra della mafia sulle mense del Vergante 2
L'ombra della mafia sulle mense del Vergante 2

La notizia è stata resa nota solo nei giorni scorsi, ma in realtà la notifica dell'interdizione dagli appalti della Cardamone group, che da un anno gestisce il servizio mensa dell'Unione dei Comuni collinari del Vergante, risale all'inizio di maggio. Il prefetto di Cosenza Giancarlo Tomao ha infatti emesso una informativa interdittiva per mafia nei confronti della società. All'origine del duro provvedimento voluto dal prefetto cosentino ci sarebbe una partecipazione societaria considerata poco trasparente da parte del gruppo, un vero e proprio colosso della ristorazione e del catering, che in Calabria ha circa 350 dipendenti.

Il servizio sul Giornale di Arona

Tags: mense scolastiche,mafia

Territori

Cronaca

Economia

Sanità