Lo avvicina con una scusa e gli strappa la catenina dal collo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/06/2017 alle ore 08:12.

Strappa la catenina dal collo di un ragazzo, che con le sue urla attira i carabinieri. E' accaduto martedì 6 giugno, in zona stazione a Novara. La fuga del rapinatore è durata molto poco: i militari lo hanno raggiunto e bloccato in via Solferino. Si tratta di K.M., 23enne marocchino. I carabinieri stanno cercando di rintracciare i due complici con cui ha agito, che lo avrebbero aiutato ad avvicinare con una scusa la vittima, un 22enne di Vespolate. Il giovane nordafricano è finito in carcere con l'accusa di rapina.

Tags: novara,rapina,arresti dei carabinieri,stazione

Cultura

Economia

Sanità