Le due cagnoline erano abbandonate e legate in un bosco: le salvano gli operatori del canile

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/09/2016 alle ore 10:15.

Gli operatori del canile sanitario di Borgo Ticino le hanno trovate legate agli alberi nei boschi di Marano Ticino, vicino a una chiesetta. Le due cagnoline sono state abbandonate e all'arrivo degli operatori nei dintorni i padroni non c'erano. Dal momento che i due animali sono sprovvisti di chip, i responsabili della struttura di Borgo Ticino che le hanno prese in carico, portandole in canile, hanno lanciato su Facebook un accorato appello per riuscire a risalire all'identità dei padroni.

Cultura

Economia

Sanità