Insultato su Facebook: chiede 800mila euro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/06/2017 alle ore 15:49.

Lo aveva insultato pesantemente su Facebook, e adesso l'offeso gli ha chiesto 800mila euro di risarcimento. Approda in tribunale a Verbania un caso che interessa molti utenti dei social network, dove è facile che in una discussione si trascenda e si vada oltre il lecito. Tanto più che poi i commenti restano pubblici e pubblicati. A chiedere i danni è uno psicologo di Varese, mentre a difendersi è un pittore di Stresa. Il professionista chiede di fatto che il pittore lo risarcisca in quanto ne avrebbe leso l'immagine nella sua attività lavorativa. In sede penale il pittore è stato condannato a 9 mesi, ora si dovrà vedere l'esito in sede civile.

Tags: psicologo Varese,pittore stresa,tribunale Verbania,risarcimento danni,Insulti online

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità