Dalla Regione 18.5 milioni per progetti sulla disabilità

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/09/2017 alle ore 07:50.
18.5 milioni per progetti sulla disabilità dalla Regione 2
18.5 milioni per progetti sulla disabilità dalla Regione 2

La Regione Piemonte può contare su 18,5 milioni di euro per l'inserimento dei disabili nel contesto sociale: grazie alla legge nazionale “Dopo di noi” sono arrivati 6 milioni e mezzo che vanno ad aggiungersi ai 12 che vengono spesi ogni anno per aiutare oltre 37.500 disabili, di cui circa 7.500 minori.

Intervenendo il 14 settembre nella Quarta Commissione del Consiglio regionale, l'assessore alle Politiche sociali, Augusto Ferrari, ha sostenuto che "si potranno allontanare dall'istituzionalizzazione e dalla residenzialità di vecchio stampo le persone con disabilità ed offrire loro una migliore qualità della vita". Una parte dei nuovi fondi, 2,73 milioni, verrà infatti investito per attrezzare in modo specifico delle normali abitazione "per consentire a queste persone la miglior
vita possibile".

L'assessore ha anche informato la Commissione sull'avvio della programmazione delle nuove politiche sociali, annunciando che essendosi conclusa la vecchia fase “Patto per il sociale 2015-2017” è al vaglio la nuova programmazione per il biennio 2018-19. A questo fine nei prossimi mesi si terranno riunioni in tutti gli ambiti provinciali.

Cultura

Economia

Sanità