Besozzi e Canelli insieme contro i pozzi di Carpignano

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/08/2017 alle ore 12:56.

Anche il comune di Novara, con il sindaco Alessandro Canelli, alleato di numerosi altri Comuni del territorio e della Provincia, col suo presidente Matteo Besozzi, per dire no ai pozzi Eni a Carpignano Sesia. Il primo cittadino novarese ha infatti firmato la procura legale per il ricorso al Tar Piemonte che verrà depositato in questi giorni. Un ricorso che sottolinea come il rischio ambientale sia stato sottovalutato dal Governo e come le ragioni del territorio non siano state ascoltate. La battaglia continua.

Territori

Cronaca

Economia

Sanità