Aveva un cranio di babbuino in valigia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/10/2017 alle ore 15:39.

A Barengo sequestrate pelli pregiate e animali imbalsamati di specie protette, al'areoporto di Caselle (Torino) venerdì 30 settembre è stato fermato un 40enne italiano perché nella valigia aveva un cranio di babbuino. L'uomo che è stato fermato dalla Guardia di Finanza e dai funzionari doganali all'aeroporto, tornava da un viaggio in Sud Africa.  Avrebbe poi spiegato che era un souvenir del viaggio e ora rischia una sanzione sino a 15mila euro.

Territori

Cronaca

Economia

Sanità