Aronese ubriaco molesta i clienti del bar Jocker di Varallo Pombia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/09/2017 alle ore 18:39.
Aronese ubriaco molesta i clienti del bar Jocker di Varallo Pombia 2
Aronese ubriaco molesta i clienti del bar Jocker di Varallo Pombia 2

Nel corso della nottata del 23 settembre, i Carabinieri della Stazione di Castelletto Ticino hanno tratto in arresto P.M., classe 1975 di Arona, resosi responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale e di porto abusivo di arma impropria. L’uomo infatti, poco prima, era entrato palesemente ubriaco all’interno del bar “Jocker” di Varallo Pombia, dove aveva iniziato a molestare gli avventori impugnando una grossa pinza da fabbro: veniva così richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri. I militari, giunti sul posto, diventavano subito oggetto delle “attenzioni” dell’uomo, ormai fuori controllo, che si scagliava contro di loro anche con spintoni e pugni. Il soggetto veniva tuttavia in breve tempo bloccato e portato in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’arresto è stato convalidato nella giornata di ieri presso il Tribunale di Novara.

Territori

Economia

Sanità