Abuso di alcol miete vittime nell'Aronese

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/07/2017 alle ore 10:51.
Abuso di alcool miete vittime nell'Aronese 4
Abuso di alcool miete vittime nell'Aronese 4

Una serata in compagnia di amici, l'estate, e la voglia di divertirsi. Capita che però si perda il controllo, e, per un'eccessiva volontà di fare festa, si finisca all'ospedale. E' quanto capitato a tre giovani nello scorso fine settimana: una ragazza 17enne di Varese è stata soccorsa fuori dalla discoteca Gilda di Castelletto Ticino per avere bevuto troppi superalcolici. Un suo amico ha chiamato il 118, che ha portato la giovane al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero. Nella stessa notte anche una 22enne di Borgomanero è stata soccorsa dai sanitari della Croce rossa, fuori dalla discoteca Rocca di Arona, con gli stessi sintomi. Un trent'enne proveniente dalle zone del milanese invece se l'è vista decisamente più brutta: il suo stato di ubriachezza gli ha fatto perdere l'equilibrio, facendolo cadere nel lago a Belgirate. Anche lui è stato soccorso dall'ambulanza, che lo ha portato al pronto soccorso dove, a causa anche delle ferite subite nella caduta dal parapetto, ha passato la notte.

Tags: castelletto ticino,Arona,Belgirate,feriti,ubriachezza,abuso di alcol,movida,118,Aronese

Cultura

Economia

Sanità